Educazione allo sviluppo

Progetto:
Verso un sistema nazionale di educazione allo sviluppo

Anno:
1/11/2008-30/04/2010

Ruolo di LTM:
Partner

Territorio di riferimento:
Regioni Lombardia, Piemonte, Emilia-Romagna, Toscana e Campania

Obiettivi/ Attività/ Risultati

Obiettivi:
Obiettivo generale del progetto è creare un Sistema Nazionale di Educazione Allo Sviluppo, basato sulla partnership tra Enti Pubblici e organizzazioni della società civile, che monitori e qualifichi i progetti di EAS, promossi da enti pubblici e privati, al fine di diffondere una cultura di pace e cooperazione internazionale.
Il progetto prevede inoltre di rafforzare la capacità di dialogo nel campo della ricerca educativa e dell’EAS tra gli istituti di istruzione dell’autonomia scolastica, gli Enti Locali preposti al sistema educativo e culturale e le ONG e qualificare il radicamento dell’EAS nel territorio per costruire processi e capitale sociale duraturi, cercando di armonizzare i sistemi delle 5 regioni in cui si svolge il progetto.

Attività:
Le attività del progetto prevedono:
•    Ricerca preliminare che prevede identificazione degli obiettivi e della metodologia, raccolta delle informazioni, interviste a figure chiave dell’EAS in Italia, rielaborazione dati, pubblicazione del progetto nelle pagine web del progetto.
•    Seminari regionali.
•    Condivisione e presentazione di un documento di definizione dell’EAS all’interno di un seminario aperto a tutte le ONG italiane, rappresentanti delle istituzioni e figure chiave delle istituzioni scolastiche.
•    Supervisione
•    Elaborazione da parte di ogni sistema regionale di una Carta di qualità a partire da una soglia minima comune e condivisa, al fine di stendere un documento unico all’interno del quale venga definito quali siano gli intenti che si vogliono perseguire all’interno dell’EAS da attuare sul territorio competente.
•    Identificazione dei progetti di EAS da sottoporre ad una valutazione.
•    Presentazione dei risultati raggiunti in un convegno nazionale.
•    Disseminazione del sistema di indicatori di qualità dell’EAS in Italia, presso altre regioni al fine di espandere il processo e ispirare cambiamenti più ampi.

Metodologia:
La ricerca, svoltasi sul territorio campano dal novembre 2008 al marzo 2009, è stata realizzata attraverso delle interviste mirate a sei organizzazioni/ enti  presenti in loco particolarmente attive in fatto di EAS quali: ONG, Associazioni di Solidarietà, Dirigenti e Docenti Scolastici e Autorità Locali.
In seguito alle ricerche LTM ha organizzato due seminari durante i quali sono stati presentati rispettivamente i risultati della ricerca ed è stata elaborata una Carta di Qualità Regionale sull’ Educazione allo Sviluppo.

Destinatari:
ONG, Associazioni di Solidarietà, Dirigenti e Docenti Scolastici e Autorità Locali, società civile.

Rete:
In ATS con CISV (capofila), COSPE, UCODEP, ACRA

Sedi:
Gruppo Laici Terzo Mondo – LTM
Via Depretis, 62
80133
Napoli

Contatti:
Gruppo Laici Terzo Mondo – LTM
tel.: 081/5514147- fax: 081/5517067 – cell.: 3460091400
e-mail: info@ltmong.org
sito: www.ltmong.org